"Nel mio mondo ideal..."



Questa storia viene considerata una semplice fiaba per bambini ma non è così; essa in realtà è ricca di simbolismi e spunti di riflessione su cui mi voglio soffermare.

"Alice: Per quanto tempo è per sempre? Bianconiglio: A volte, solo un secondo" (Lewis Carroll)

Il Coniglio Bianco si può considerare un araldo della Regina di cuori, è proprio lui che apre i cortei annunciando la corte e che presiede al processo al Fante di cuori.
Nella retorica odierna l'immagine del coniglio bianco sta ad indicare un evento inaspettato che porta alla comprensione di una realtà superiore che scardina in un sol colpo le convinzioni di una vita. Seguire il coniglio bianco vuol dire fare attenzione a piccoli eventi apparentemente insignificanti.

Come Alice appena addormentata si accorse di un coniglio in panciotto che correva con un orologio in mano e non si sorprese ma lo seguì incuriosita, così chiunque s'incuriosisce a delle certe qual stranezze può essere trasportato in un altro "Paese delle Meraviglie".
Le citazioni di questa immagine sono numerosissime e in esse spesso il coniglio bianco è citato fuori dal contesto fiabesco. Lepri e conigli sono legati alla vecchia divinità Terra-Madre, al simbolismo dell'acqua fecondatrice e rigeneratrice.

Questa bellissima storia pone fra le sue tematiche fondamentali quella della relatività del tempo e della relatività in generale, questioni affrontate dai più grandi filosofi.
Il tempo è per noi una leva che ci spinge a muoverci freneticamente e con la fretta di arrivare a conclusione per passare, poi, al prossimo impegno. L'uomo è diventato schiavo del tempo stesso e, il più delle volte, non se ne rende conto. Se ci fermiamo un attimo e iniziamo a riflettere sulle nostre vite e sulla nostra realtà non solo vedremo "il Bianconiglio" ma a noi si potrebbe aprire quel fatidico mondo incantato fatto si meraviglie. Alice chiede al suo interlocutore (che per Carroll non è altro che la rappresentazione dell'essere di Alice in forma anziana) "Per quanto tempo è per sempre?" ed il Bianconiglio risponde " A volte, solo un secondo". È una frase che fa riflettere perché, talvolta, un secondo può durare per sempre (sia in senso positivo che, purtroppo, negativo) e quindi il nostro per sempre può essere racchiuso in un secondo. Quel frammento di tempo in cui abbiamo conosciuto una persona speciale, in cui siamo arrivati ad una consapevolezza importante per le nostre vite oppure quel secondo in cui abbiamo raggiunto il nostro obiettivo.
Dovremmo concederci del tempo per abbandonare l'orologio (quando gli impegni lo consentono), prendere un momento per noi stessi e iniziare a meditare per valutare l'importanza di ogni secondo che scandisce la nostra vita. Ci renderemo conto di tante realtà fin'ora a noi sconosciute e immortalare il nostro secondo prediletto d'eterno.

Immagine> Fonte Web

Copyright © 2014
Les Petites Folies by
Di Giovine Jennifer.
All rights reserved

Commenti

Iscriviti

Iscriviti per essere aggiornato sulle ultime novità, nuove pubblicazioni, eventi, iniziative e molto altro.

Post più popolari