Riflessione



Non dategliela vinta a quegli animi spaventati che brancolano nel buio della prepotenza: l’ignoranza ride di ciò che lei sola vede come debolezza. Non fatevi piccoli piccoli davanti all’ego smisurato che protegge se stesso dietro a una maschera di debole aguzzino dalla poca consapevolezza ma sorridete a chi è dominato dal terrore e dall’odio: finirà per tremare per la potenza ingestibile del vostro spirito. Già, perché chi non ammette nuove concezioni nel proprio limitato schema valoriale si troverà spiazzato davanti a una reazione non prevista, un errore di sistema che non può essere risolto con un semplice invio e che li porterà a un riavvio di sistema imprevisto. Mostrategli la bellezza del vostro cuore a chi cerca di indossare vesti di oppressore per nascondere le proprie mancanze convincendovi della vostra inadeguatezza. Investite con il vostro coraggio chi cerca di colpirvi con gesti dolorosi e parole taglienti e ringraziateli sempre per avervi reso indistruttibili. Non disperate per la solitudine, l’indifferenza e l’odio poiché vi permetteranno di scorgere la potenza tra le ombre nere che invadono la vostra innocenza e vi daranno il tempo di ricucire la vostra essenza come creta fragile divenendo ciò che più desiderate diventare. E non spaventatevi dei difetti che lo specchio distorto delle altrui convinzioni vi mostra ma utilizzatelo per vedere le meravigliose sfumature del vostro animo. Sentitevi privilegiati di essere sottoposti al giudizio di chi, nello sconforto della propria scarsa definizione, ansima d’odio poiché riesce a percepire l’incredibile bellezza della vostra unicità.
.
Buona serata🖤
.
Riflessioni - 2019 © Jennifer Di Giovine.
#bullismo 

Commenti

Post più popolari