Translate

venerdì 31 ottobre 2014

Lost - Locke e la falena





Locke: "In questo bozzolo secondo te cosa c'è?"

Charlie: "Non lo so, è una farfalla, che c'è?"

L: "No, qualcosa di più bello, Charlie. E' un bozzolo di falena. Un'ironia, tutti guardano le farfalle, ma sono le falene a filare la seta. Sono più forti, più veloci".

C: "E' bellissimo, ma..."

L: "Vedi questo forellino? Questa falena presto emergerà, ora è dentro che lotta, che si scava la via attraverso la corteccia del bozzolo. Adesso, la potrei aiutare con il coltello: potrei allargare il foro e la falena sarebbe libera, ma troppo debole per poter sopravvivere. In natura si lotta per diventare forti!"


Ho deciso di condividere insieme a voi questo stralcio di dialogo tratto dalla prima stagione di Lost.

Potrebbe apparire un semplice discorso fra i due attori ma, se ascoltato con attenzione, contiene un importante messaggio.

Charlie, il ragazzo, è tossicodipendente e chiede a Locke, l'uomo che sta cercando di farlo disintossicare, di consegnargli indietro la dose che gli è stata "requisita".

L'uomo, in risposta, gli da un bellissimo insegnamento: egli potrebbe semplicemente dargli indietro la sua dose e, così, arrendersi. Invece cerca di farlo ragionare e fargli capire una grande lezione attraverso la metafora della falena.

Egli potrebbe aiutare la falena ad uscire dal proprio bozzolo ma, una volta venuta al mondo, questa non sarebbe abbastanza forte da resistere alla vita.

Lo stesso vale per l'uomo: in natura bisogna lottare per diventare forti.

Anche noi, come Charlie che lotta contro la sua dipendenza, dobbiamo combattere nelle sfide quotidiane che si presentano. Ed è giusto che cadiamo a terra e poi ci rialziamo, più forti di prima.

Gli altri ci possono dare una mano, regalarci il loro sostegno ma solo noi possiamo uscire dal bozzolo delle nostre difficoltà.

Dobbiamo aiutare noi stessi a venire davvero al mondo, nascere ed essere abbastanza forti da superare le difficoltà della vita!



Questo è per i combattenti che stanno lottando la loro battaglia personale!

Jennifer

Copyright © 2014 Les Petites Folies by Di Giovine Jennifer. All rights reserved

Happy Halloween :)


  • È il giorno in cui ci si ricorda che viviamo in un piccolo angolo di luce circondati dall'oscurità di ciò che non conosciamo. Un piccolo giro al di fuori della percezione abituata a vedere solo un certo percorso, una piccola occhiata verso quell'oscurità. (Stephen King)

martedì 28 ottobre 2014

All-in

L'amore non ha trucchi ne carte nascoste...
L'amore è così,
puro come lo si vede
con i tuoi occhi negli occhi dell'altro...
Uno sguardo che penetra l'anima...
L'amore non può avere né trucchi né carte nascoste...
E lo capisci dal suo respiro sul tuo collo
quando senti fremere la voce
e tremare le mani.
L'amore non ha trucchi né carte nascoste...
E puoi comprenderlo da quel bacio,
cosi inteso ed appassionato.
Un bacio che arriva fino al cuore e ti lascia senza parole...
L'amore non ha trucchi né carte nascoste...
E come potrebbe averle quando capisci che le anime si sfiorano...
L'amore non ha trucchi né carte nascoste...
Perché non vi è cosa più bella che trovare la giusta metà,
quella che si incastra perfettamente con la parte mancante del tuo cuore...

Buongiorno a tutti,
Jennifer

Copyright © 2014 Les Petites Folies by Di Giovine Jennifer. All rights reserved

martedì 21 ottobre 2014

Sulla speranza non vi è mai la parola fine...



Scoprire che la sua vita è cambiata da un giorno all'altro, è un duro colpo sulla schiena.

Rendersi conto che tutto può mutare improvvisamente, senza preavviso.

E ti ritrovi a vederlo cambiare...vedere che si arrende.
Inizia a cancellare tutti i suoi impegni..."tanto ormai..."

Guardarlo svanire e capire che la sua visione stessa della vita sta svanendo.

Il mostro non ha colpito solo una parte del suo corpo ma si è innestato nei suoi occhi e nella sua mente...che ha intaccato anche il suo cuore...

Tutto è iniziato quel pomeriggio lì, una giornata uggiosa di luglio.
Il profumo di pioggia era intenso e l'aria era carica di elettricità.

Un appuntamento attendeva: l'appuntamento verso la verità.
E poi...tutto cambia.
Una notizia stravolge la tua vita.
Quelle dei tuoi cari.

Il mostro è arrivato. E senza preavviso.

È difficile accettare come la vita possa prendere una piega così dolorosa e diversa, all'improvviso.

Ti fa pensare al futuro. E ti viene voglia di dire cose che non hai mai detto e fare cose che non hai mai fatto.

Ma arrendersi non sarà la soluzione.

Appunto, la vita è piena di sorprese.

La speranza non deve mai andare via..

Nel frattempo, approfitta per dire ciò che non hai mai detto e fare cose che non hai mai fatto.
E stringi a te le persone che ami...
Vivi e continua a desiderare la vita! -

Jennifer

Copyright © 2014 Les Petites Folies by Di Giovine Jennifer. All rights reserved

mercoledì 15 ottobre 2014

Ciliegio



Buongiorno a tutti,

Questo è l'albero di ciliegio, che io adoro...è rilassante, non trovate?

- A volte le cose succedono, perché devono accadere. Non riusciamo a spiegarne le ragioni a noi stessi ma è andata così. Quel miracolo o quella disgrazia sono accaduti per un motivo. C'è n'è sempre uno.

Vedi quell'albero di ciliegio? Così bello e maestoso, si innalza ed apre le sue radici per abbellire il panorama. Profuma il paesaggio e lo rende magico.

Ecco, noi siamo come quell'albero di ciliegio.

Ricorda che ognuno di noi ha un proprio posto nel mondo. Che tutti siamo destinati a qualcosa. E con questo non intendo che non abbiamo possibilità di scelta, anzi. Noi siamo artefici del nostro destino.

Vi racconto di una teoria interessante: una persona molto saggia, sostiene che noi veniamo al mondo perché siamo noi a tirarci fuori dall'oblio, spinti da una forza vitale.

Magari ciò va contro qualche precetto religioso ma, se anche ipoteticamente fosse vero, dimostrerebbe la grande forza di volontà dell'uomo.

Allora fa' tua questa forza e usala nella tua vita, per affrontare le più svariate sfide.

Mi raccomando, non arrenderti mai! -

Buona giornata,
Jennifer

Copyright © 2014 Les Petites Folies by Di Giovine Jennifer. All rights reserved

sabato 11 ottobre 2014

Talvolta sembra basti un soffio di vento per distruggere tutto...



Talvolta sembra basti un soffio di vento per distruggere tutto...

Talvolta sembra basti un soffio di vento per distruggere tutto...
Quel vento forte e freddo che arriva quando meno lo si crede,
porta via con sé ciò che amiamo
e non lascia che qualche maceria sparsa qui e là.
Talvolta basta un parola per far si che il saldo mondo che su cui camminiamo
inizi a crollare sotto la spinta di sfortune.

Avete mai notato, però,che quando ci alziamo con un sorriso e con tanta voglia di vivere,
salvo imprevisti,
la giornata andrà alla grande?
Ecco,
questo perché noi attraiamo, attraverso i pensieri negativi,
determinati eventi.
Non sto dicendo che è colpa nostra se la vita ci riserva brutte sorprese.
Noi, tramite i nostri pensieri, mettiamo in moto un meccanismo nell'universo che porta alla creazione di determinate situazioni casuali.
Vi riporto un esempio;
se io non riesco a vedere nulla di positivo in ciò che mi circonda, perché la vita mi ha portato ad essere cosi, come farò a trovare qualcosa di altrettanto positivo?
Oppure, se vedo il bene ovunque (perché fa parte del mio carattere; perché ho avuto sempre una vita tranquilla; perché credo nelle persone; eccetera), allora come farò a trovare il male, nel caso esso sia presente?

Il segreto è l'essere aperti a qualsiasi avvenimento e, attraverso la positività, aspettarsi sempre il meglio, facendo attenzione a chi e cosa ci circonda.
Credetemi, potete testare.
Basta crederci, per davvero, ed il processo che muove l'universo, tornerá in moto.

La felicità è nelle piccole cose, guardiamoci intorno.

Shh, però che resti fra noi...non lo dite a nessuno:P

Buona giornata sognatori,
Jennifer

mercoledì 8 ottobre 2014

Sorrisi...



Perché le cose possono cambiare...
I momenti tristi finire e la vita tornare a sorridere.
Basta un sorriso per far brillare la luce persa,
una carezza per sentirsi protetti
ed una bella notizia per migliorare le giornate.
Le cose possono sempre cambiare,
poiché il destino è nelle nostre mani.
Basta non arrendersi mai,
credere sempre che il nuovo giorno porterà la luce
e che arriverà anche per te quel caldo sorriso che la vita ci regala...


Buongiorno a chi non perde la speranza nella felicità, a chi è felice e a chi ancora non si rende conto che possiamo esserlo tutti, poiché abbiamo sempre un motivo per andare avanti!

Jennifer

Copyright © 2014 Les Petites Folies by Di Giovine Jennifer. All rights reserved

lunedì 6 ottobre 2014

Così dicono...



Dicono che, generalmente, sono troppo buona.
Buona con persone che mi fanno soffrire.
Dicono che sono troppo disponibile.
Anche con chi disponibile con me non lo è.
Dicono che dovrei smetterla di far finta di non vedere le cose,
a prescindere che sia per affetto, per rispetto, umanità o, semplicemente, mancanza di volontà.
Io, invece, dico una cosa a me stessa.
Che faccio bene così, anche se ne pago le conseguenze.
Perché l'animo resta puro,
perché non ci sono maschere da eliminare e nemmeno bugie da scoprire.
Dicono che sbaglio, rischiando che si approfitti di me.
Io, invece, mi dico che è la cosa più giusta; in questo modo sono me stessa con chi lo merita e superiore con chi non lo merita.
Dicono che se mi comporto così, sembra che io non mi renda conto della realtà.
Ma dico loro, che io vedo...vedo eccome.
Perché mai dare importanza a chi non merita nemmeno di essere considerato per i suoi atteggiamenti impuri?
Questo è ciò che dico a me stessa.
Mantenere i pensieri puri,
preservare l'animo dalla malvagità,
regalare un sorriso a chi nasconde un pugnale dietro la schiena,
dare sempre il 100% quando mi è possibile.
E non perché sia santa
ma perché, se mi comporto rispettando il mio essere,
ogni notte posso andare a dormire con un sorriso, anche quando non vi è motivo di sorridere.
Perché rispetto me stessa e le persone che mi circondano.
La via della crudeltà, della vendetta e dell'oscurità non può mai essere la giusta strada... è una cosa che percepiamo con il nostro corpo, qualcosa di automatico.
Bene; è ciò che rispondo a chi dice questo di me.
La vita è un'esperienza unica ed irripetibile.
Non sprechiamola donando frutti marci ma regalando pietre preziose.
E con pietre preziose mi riferisco alla nostra anima.

Buongiorno a chi è in bilico fra luce ed oscurità... perché chi sceglie la luce è il vero vincitore!

Copyright © 2014 Les Petites Folies by Di Giovine Jennifer. All rights reserved

>Foto del web

mercoledì 1 ottobre 2014

Felicità



Ho deciso di far volare via tutta la tristezza...di farla volare in cielo, come bolle di sapone.
Ho deciso di sentire il profumo dei fiori e ridere alla vita.
Ho deciso di essere felice perché solo io posso fare questo grande regalo a me stessa.
Ho deciso che oggi il sole mi illuminerà il viso.
E che la speranza del domani tornerà mia, come doveva essere da sempre...

Buongiorno a chi cerca un motivo per sorridere...a chi è in cerca di colori e della sua felicità!
Jennifer

digiovinejennifer.blogspot.com
Copyright © 2014 Les Petites Folies by Di Giovine Jennifer. All rights reserved