Translate

venerdì 5 agosto 2016

...

Sospesa su quel sottile filo 
l'anima mia è in tempesta,
spinta dal peso delle responsabilità
e portata in alto da quella dolce novità.
Solo gli occhi possono trasmettere 
ciò che alberga nel cuore,
quella verità che le labbra non possono pronunciare
ma che risuona nella testa
e che l'animo vorrebbe gridare
e sussurrarti all`orecchio
per spegnere quel fuoco che ho nel petto.
L'unica promessa che posso fare 
è che, in un modo e nell'altro, sono qui 
e non voglio farti del male

giovedì 30 giugno 2016

Respiro di vita



Polvere colorata e rumore.
Cori di gioia accompagnano il sole caldo
che incendia il mio corpo.
E la pioggia
lava il mio animo impuro
mentre le gocce che cadono
formano pozzanghere dai mille colori.
Le voci non mi lasciano in pace…
Insistenti, mi riportano alla realtà dolorosa.
Sono una marionetta mossa dal fato;
senza volto cammino a piedi nudi
su quel terreno arido che porta all’oblio.
Sto per cadere e tremo…
Ma ecco partire una melodia incessante,
suono di trombe gioiose spezzano le mie catene.
Mi libero per poi tuffarmi nel mare smeraldo,
elisir della vita.
L’acqua mi trasporta
mentre petali di rosa piovono dal cielo aranciato.
Alzo le braccia ed arrivo alla vetta…
Lì, dove sono conservati i colori più intimi dell’anima mia.
Respiro a pieni polmoni il dolce odore della vita.

Apro gli occhi e sorrido,
custodendo gelosamente il prezioso segreto
nel cuore mio trionfante.

Grazie di cuore al Club Psico-letterario per la grande occasione.
Casa del libro
Centro Diurno "Chesensoha"
SPRAR - Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati
Caritas Termoli-Larino
Asrem Termoli

Copyright © 2016 Les Petites Folies by Di Giovine Jennifer. All rights reserved

> Foto del web

venerdì 6 maggio 2016

Tempo



Scandisce i secondi
il ticchettio incessante dei giorni odierni.
Si muovono gli ingranaggi del mondo,
mutando il paesaggio
e tutto ciò che calpesta la sua candida pelle
fatta di vai, torna
corri, sogna.
Scorre nelle vene della Terra,
la vita,
cambia quel che occhio vede come solo apparentemente eterno,
immobile ed intaccato dal tempo che scorre
e trasforma,
in un moto di irrefrenabile sincronia.
Girano le lancette dell'orologio dell'universo
ed il mio esser muta
a suon di tal dolce melodia

Jennifer

Copyright © 2016 Les Petites Folies by Di Giovine Jennifer. All rights reserved

➡️ Foto del web: Orologi molli, particolare - Dalì