Translate

venerdì 28 luglio 2017

Phainō



E sugli occhi che devi soffermarti,
gemme preziose che illuminano chiunque lo circondi
grazie a quel variopinto sprazzo di colore che sa di vita.
Si perdono curiosi
nel tentativo di analizzare il mondo circostante mentre, 
con il cuore più puro che il mio essere abbia mai conosciuto
e l’irrazionale ragione guidata dalla neonata fantasia
che, simile alla nave avventurosa,
si lascia trasportare dalla forte e tranquilla corrente marina,
immagina treni fumanti
di giallo, rosso e blu variopinti.
Allunga le morbide manine
cercando di afferrarne i vagoni,
il cui rumore metallico concorre alla visione
che solo l’animo di bambino riesce a percepire
e le dolci labbra
riproducono il suono sbuffante del mezzo in azione.
Lo contemplo innamorata
accorgendomi di quanto fortunato
è colui che mai dimentica quell'infantile creatività
e guarda al mondo attraverso il colorato filtro.
Sorride dinnanzi la felice immagine
ed il mio cuore si riempie d’amore,
ammirando estasiata quei diamanti che,
curiosi,
scrutano il mondo per la prima volta.
Chiudo gli occhi
e salgo, senza alcun timore,
sulla sua perigliosa imbarcazione
trascinata dalla corrente calma…
Ed insieme ci spingiamo, entusiasti,
oltre i confini del mondo visibile.

Di Giovine Jennifer

Un grazie al mio nipotino che mi ha permesso, attraverso la sua irrefrenabile vitalità e la sua preziosa fantasia, di poter condividere con lui quell'inestimabile momento di gioco che semplice gioco, però, non era.

Copyright © 2017 Les Petites Folies by Di Giovine Jennifer. All rights reserved.


giovedì 6 luglio 2017

Sigillo d'amore



E nel bacio tuo mi perdo inerme, desiderosa d'assaporarti e vogliosa di nuotare nel mare infinito dei tuoi occhi verdi.
Il bacio giuramento d'eterno che sancisce travolgente quel sentimento che sa d'amore.
Con un bacio mi fondo a te mentre  poggio la mia mano sul tuo cuore sussultante e mi lascio trasportare dal tuo animo che, timido, s'avvicina al mio spaurito.

Di Giovine Jennifer

Copyright © 2017 Les Petites Folies by Di Giovine Jennifer. All rights reserved.

Foto: film Romeo + Giulietta, 1996, Baz Luhrmann

World Kiss Day

In quel lontano 2011 qualcosa accadde. Bastó uno sguardo - che ancora oggi riesco a ricordare con accuratezza - per riuscire a perdermi eternamente in te.
Di Giovine Jennifer
#Worldkissday

lunedì 3 luglio 2017

Crescita individuale



Talvolta capita di assaporare quella sensazione di essere circondati da una folla immensa di persone che chiaccherano, scherzano e ridono ma riusciamo comunque a sentirci immensamente soli.
Sembra come se, nel mezzo di quel rombante frastuono, nessuno possa comprenderti, assaporare i tuoi sentimenti e darti man forte.
La delusione ti attanaglia la mente e senti il peso pressare la bocca dello stomaco con prepotenza.
Questo accade per due ragioni:
- probabilmente non sei nel luogo a te adatto e destinato: utilizza queste sensazioni come campanello d'allarme e mettiti alla ricerca di ciò che è in linea con il tuo cammino
- è la conseguenza dell'incapacitá di restare da soli con se stessi, costringendosi quindi ad essere immersi in situazioni che non fanno per noi pur di non restare in solitudine con i propri pensieri
Impariamo a trovare tempo per noi stessi così come lo dedichiamo alle persone che ci circondano; attenzione, questo non è un messaggio che invita ad abbandonare tutto e divenire eremita della società.
È una richiesta d'aiuto che l'anima fa al corpo nella speranza di riuscire ad ottenere una crescita spirituale che porterà alla comprensione di ciò che per noi è giusto.
Chiamiamolo pure, se vogliamo, amor proprio.
                                           Di Giovine Jennifer


Copyright © 2017 Les Petites Folies by Di Giovine Jennifer. All rights reserved

Foto > Web

sabato 1 luglio 2017

Kirakira



"Rafiki: [colpisce in testa Simba con il bastone]
Simba: Ahi! Che male! Perché mi hai colpito?
Rafiki: Non ha importanza: ormai è passato. [ridacchia]
Simba: Sì, ma continua a fare male...
Rafiki: Oh, sì, il passato può fare male. Ma a mio modo di vedere dal passato puoi scappare... oppure imparare qualcosa. [cerca di colpire di nuovo Simba con il bastone]
Simba: [evita il colpo]
Rafiki: [Risata]"


Dagli errori del passato possiamo trarre insegnamento, cercando di assimilare il meglio che quella situazione ha potuto donare senza mai dimenticare il peggio, quale monito per il futuro. Consenti al meglio di circolare dentro te, come l'acqua s'infiltra nel terreno disarmato e si lascia assorbire da esso. Fallo divenire  necessario come lo è l'ossigeno per il corpo e, quando qualcuno ti suggerisce che stai sbagliando, non credergli ma porta avanti le tue opinioni e credenze sino a quando non avrai prova del tuo errore. Solo allora divieni tanto abile ed umile da chiedere perdono.
Stabilisci come obiettivo di vita la creazione di un percorso di pace interiore e sii sempre fiero di te stesso senza, però, perdere mai il sentiero assumendo uno sterile modo di fare quindi, nel rispetto degli altri esseri umani, non abbandonare carcasse amiche lungo la via.
Vivi di luce nella luce. Diventa tu stesso luce.
Di Giovine Jennifer

Copyright © 2017 Les Petites Folies by Di Giovine Jennifer. All rights reserved.